Gianni di Gregorio presenta il suo “Pranzo di Ferragosto”

Gianni di Gregorio presenta il suo “Pranzo di Ferragosto”

È proseguito martedì 3 novembre, presso il Centro Congressi Sapienza (via Salaria, 113), il ciclo di proiezioni e incontri con gli autori italiani che hanno esordito alla SIC (Settimana Internazionale della Critica) e che si sono distinti alla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia. Il protagonista di questo appuntamento è stato Gianni Di Gregorio, che ha presentato il suo film d’esordio “Pranzo di Ferragosto” (2008), da lui scritto, diretto e interpretato. Si tratta di una commedia raffinata, che affronta con leggerezza tematiche complicate come la vecchiaia e la crisi economica. Il film, considerato “un gioiellino”, è stato premiato con il Leone del futuro – premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”, il David di Donatello e il Nastro d’argento come miglior regista esordiente. Dopo una breve presentazione da parte del giornalista e critico cinematografico Elio Girlanda, c’è stata la proiezione del film, seguita da un dibattito in cui Gianni Di Gregorio ha risposto alle domande del pubblico presente. Il regista e attore romano ha rivelato esilaranti dietro le quinte relativi alle quattro vecchiette co-protagoniste del film, ha spiegato dettagli tecnici relativi al suo doppio ruolo attore-regista e raccontato alcuni interessanti aneddoti sulla sua carriera.
I prossimi appuntamenti del ciclo cinematografico saranno il 17 e il 24 novembre e avranno come ospiti rispettivamente Andrea Molaioli, che presenterà “La ragazza del lago”, e Giulio Lombardi, che presenterà “Là-bas”.

Qui l’intervista a Gianni Di Gregorio

      digreg

Valerio Giordano

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi