“Galassia islamica”: presentato il volume di Sandro Menichelli

“Galassia islamica”: presentato il volume di Sandro Menichelli

Il 29 maggio alle ore 18 si è svolta sulla piattaforma GOOGLE MEET la presentazione del libro GALASSIA ISLAMICA” di Sandro Menichelli .

L’incontro è stato inaugurato con i saluti di Antonello Folco Biagini rettore di UnitelmaSapienza, da Dino Mastracola rettore dell’Università degli studi di Teramo , Monsignor Lorenzo Leuzzi vescovo di Teramo. 

I lavori sono stati introdotti dal prof Mario Morcellini consigliere della Comunicazione Sapienza e Commissario Agcom e il prof Christian Corsi preside della facoltà di scienze della comunicazione dell’Università di Teramo. Enrico de Simone questore di  Teramo. 

Le conclusioni a cura della professoressa Mihaela Gavrilla , Sapienza Università di Roma.

La presentazione è stata moderata da Fabio Antolini prof dell’ Università di Teramo.

Un tema quello di questo libro che abbiamo sentito molte volte: L’ISLAM .

In particolare esso si concentra su quella che è l’immagine che ci appare ai giorni nostri di questa cultura , che ricordiamo non essere solo una religione , ma una dimensione più ampia fatta di politica,di sociale e di economia che non può essere affrontata con una sola chiave di lettura .

L’Islam viene spesso dipinto in modo negativo ed erroneamente associato al terrorismo , un mito che va sfatato ora più che mai perché la religione non è legata dell’estremismo e al terrorismo .

Importante è il rapporto che queste tematiche hanno con i social media che più di ogni altra cosa sono entrati nella nostra quotidianità,  che spesso deformato l’immagine islamica rendendola lontana dalla realtà . Questo ci porta a riflettere sulla potenza e la pericolosità degli strumenti di comunicazione . Sapere che ci sono uomini e donne impegnate su questo tema è importante anche in questa situazione di emergenza sanitaria. Il “VIRUS” ha riaperto la questione della RELIGIOSITÀ , trasformandola in momento di incontro e di crescita . 

L’UNIVERSITÀ è il luogo dove si ritrovano i saperi , per diffondere la cultura l’unica in grado di fornirci spiegazioni certe. 

Bisogna distinguere la religione dell’ideologia, L’Islam deve essere ricondotto da ideologia a idea. 

Bisogna lasciare il meno possibile spazio all’irrazionalita dovuta all’ignoranza e alla paura e formarsi delle idee che sono il vero motore della civiltà umana. 

In queste circostanze emergono nuovamente i valori , di un’ umanità che aveva chiuso gli occhi per troppo tempo davanti alla realtà….

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi