FRU 2019: 12esimo Festival delle Radio Universitarie

FRU 2019: 12esimo Festival delle Radio Universitarie

Manca una settimana al via della dodicesima edizione del FRU, il Festival delle Radio Universitarie. L’evento si terrà dal 6 al 9 giugno presso gli spazi dell’Università RomaTre, per la prima volta in qualità di ateneo ospitante. L’evento è organizzato da RadUni, l’associazione di operatori e radiofonici universitari e vede un intenso programma di tre giorni volto a promuovere la formazione, la riflessione e lo sviluppo della radiofonia e delle nuove tecnologie di comunicazione.

Un programma che offrirà a oltre venticinque università partecipanti e alle loro radio numerose occasioni di dibattito con conferenze plenarie e parallele, workshop sulla conduzione radiofonica e sound design e contest che vedranno la premiazione finale del migliore format radiofonico universitario e della miglior voce. A riunioni e approfondimenti si alterneranno momenti di svago e intrattenimento come concerti di importanti artisti della scena musicale nazionale.

RadioSapienza al Festival

Anche RadioSapienza sarà presente al Festival: i nostri redattori seguiranno il programma nel corso dei tre giorni, e il programma “Melting Spot” di Claudio Panebianco e Maria Victoria Laterza, con la regia di Marco Di Giustino e la Social Media Manager Federica Bonetti in onda ogni Mercoledì pomeriggio ai nostri microfoni sarà in gara come miglior format radiofonico.

Melting Spot rappresenta una finestra sul mondo universitario e del lavoro dei giovani nell’epoca della globalizzazione. Si occupa di parlare a 360 gradi dell’esperienza degli studenti stranieri che arrivano in Italia per motivi di studio o lavorativi, e che spesso finiscono a stabilirsi nel nostro paese. Ma anche le numerose esperienze di studenti Italiani all’estero. Un modo per mettere a confronto costumi, usi e abitudini dei giovani, universitari e non, di tutto il mondo.

Numerosi gli ospiti e i relatori, tra questi anche altre testate come RaiRadio2, RadioCapital, SkySport, RadioRock e tante altre.

Il Festival

RadUni nasce nel marzo del 2006 dal volere di diversi operatori radiofonici universitari con l’intento di “promuovere In Italia la diffusione e il radicamento del modello college radio anglosassone”. Le prime adesioni sono arrivate dalle storiche emittenti web radio delle università di Siena e Teramo, e ad oggi l’associazione conta più di 25 università aderenti su tutto il territorio nazionale. Il festival, in collaborazione con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, ha avuto inizio nel 2007. Questa edizione sarà la prima a tenersi nella capitale.

L’iniziativa offre la possibilità di accreditarsi come inviati stampa e ai partecipanti tesserati RadUni di trovare alloggio per i giorni del festival nel sito consultabile qui.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi