Il Fondo Megalizzi a sostegno delle radio universitarie presentato oggi alla Camera

Il Fondo Megalizzi a sostegno delle radio universitarie presentato oggi alla Camera
      Intervista a Martina Esposito

Oggi, 19 novembre, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati l’On. Alessia Rotta, l’europarlamentare dell’VIII legislatura Silvia Costa e l’associazione RadUni, nelle persone del Presidentessa Martina Esposito, del Vice Presidente Francesco Scarfone e della Segretaria Alice Plata, hanno presentato la Proposta di Legge “Istituzione del Fondo Antonio Megalizzi per favorire lo sviluppo e la diffusione delle emittenti radiofoniche universitarie”. Il Fondo, dedicato alla memoria dei due giornalisti radiofonici vittime dell’attentato ai mercatini natalizi di Strasburgo Antonio Megalizzi e Bartosz Orent-Niedzielski, mira a favorire e sostenere lo sviluppo e la diffusione delle radio universitarie sul modello di altri paesi dell’Unione Europea come Francia e Spagna. Allo stato attuale, infatti, queste realtà dipendono dal punto di vista economico dalla generosità dell’ateneo, dipartimento o fondazione di cui sono emanazione.

L’iniziativa, a firma Rotta (PD), Biancofiore (FI) e Lattanzio (M5S), riconosce perciò l’importanza delle radio universitarie nell’adempimento da parte degli Atenei della cosiddetta Terza Missione, cioè il dialogo attivo con la società. Questi laboratori non solo ricoprono un ruolo centrale nella crescita formativa dei suoi membri, ma sono anche importanti centri di diffusione della cultura e di divulgazione della ricerca scientifica, nonché sviluppano interessanti sinergie con media e realtà locali ed europee, mantenendo in ogni caso uno status indipendente. Nelle parole dell’On. Rotta, le radio universitarie sono uno “strumento di civiltà e comunità”. La stessa Deputata auspica che l’iniziativa possa ottenere un respiro più ampio tramite l’istituzione via Parlamento Europeo di un fondo non più nazionale, bensì europeo.

Gli esponenti di RadUni, l’Associazione degli Operatori Radiofonici Universitari fondata nel 2006 che riunisce trentadue emittenti tra cui la nostra, hanno sottolineato durante la conferenza il valore della missione delle realtà che rappresentano e la potenza costituita dalla loro diversità. La Segretaria Plata ha inoltre anticipato la creazione della Fondazione Megalizzi entro la fine del mese. Altre misure sono state annunciate dalla ex-europarlamentare Costa: una per triplicare i fondi Erasmus, una per il riconoscimento dei titoli nazionali in Europa, una linea di finanziamento per media realizzati da giovani che trattano di Europa, e la European Student Card, strumento per garantire lo status di studente e relative agevolazioni in tutto il territorio dell’Unione Europea.

Qui il video completo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi