“Era d’ottobre”: lo spettacolo teatrale di Paolo Mieli

“Era d’ottobre”: lo spettacolo teatrale di Paolo Mieli

Andrà in scena sabato 11 novembre, alle ore 21, e domenica 12 novembre, alle ore 17.30, presso il Teatro Vittoria di Roma, il racconto “Era d’ottobre” di Paolo Mieli, con la regia di Angelo Generali e la produzione di Corvino Produzione, in collaborazione con Spoleto60 Festival dei “Mondi 2017.

L’evento, concepito in occasione del centesimo anniversario della Rivoluzione russa (1917-2017), racconta, attraverso ritratti di figure chiave, la storia di una delle più affascinanti e controverse utopie della storia umana: il comunismo.

Ad aprire la scena saranno le immagini del film di Eisenstein dedicato alla rivoluzione bolscevica. A partire da queste Paolo Mieli prende spunto provando a spiegare il motivo per il cui alcuni dei più grandi protagonisti della Storia del comunismo (tra cui Lenin, Stalin, Togliatti, Dolores Ibarruri, Ho chi Minh) sono rappresentati e altri (Trotzky, Krusciov, Mao, Fidel Castro, Che Guevara, Solgenitsin, Dubcek) no. Ad ogni personaggio è dedicato un ritratto che va a comporre una galleria di volti, passioni, storie, idee rivoluzionarie: tutti tasselli di un racconto avvincente, spettacolare impreziosito da proiezioni sul grande schermo di video e immagini di repertorio, ma anche attento e rigoroso nella ricostruzione storica che volutamente incrocia la guerra civile spagnola, la Seconda guerra mondiale, la destalinizzazione, i Gulag, il dissenso sovietico, le lotte di liberazione, la rivoluzione cinese e quella cubana, la rivolta d’Ungheria, la primavera di Praga, la guerra di Corea, quella del Vietnam.

Al centro della scena c’è “I funerali di Togliatti”, la enorme tela (4,40 metri per 3,30 con 140 ritratti tutti in bianco e nero, sedici bandiere rosse in primo piano e cinque sullo sfondo) dipinta da Renato Guttuso nell’arco di otto anni, dal 1964 al 1972. Al termine, per concludere il tutto, sarà rappresentata la stagione di Gorbaciov con il crollo del muro di Berlino.

I biglietti sono disponibili al prezzo di 31 (intero platea) e 25 (intero galleria) euro; ridotti in convenzione rispettivamente a 24 e 21 euro.

Dario Germani

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi