Il coro Musicanova in concerto il 6 ottobre a Roma nella basilica dei SS. Bonifacio e Alessio

Il coro Musicanova in concerto il 6 ottobre a Roma nella basilica dei SS. Bonifacio e Alessio

Il coro Musicanova tornerà ad esibirsi a Roma, nella basilica dei Santi Bonifacio e Alessio all’Aventino, giovedì 6 ottobre a partire dalle ore 20. L’occasione privilegiata sarà offerta dal concerto d’apertura della XXI Rassegna “Primavera in coro… fuori stagione”, organizzata dal coro Laeti Cantores diretto dal Maestro Angelo Gubbini. L’ingresso sarà gratuito.

 Quello che si terrà nella basilica romana sarà il primo appuntamento stagionale del coro, protagonista lo scorso agosto di una esaltante tournée in Ungheria: cinque i concerti tenuti nell’ambito del Cantemus International Choral Festival, prestigiosa kermesse riservata ai migliori rappresentanti della scena polifonica internazionale.

Per inaugurare al meglio il nuovo anno concertistico, il repertorio proposto dal Musicanova sarà ampio e variegato, grazie all’esecuzione di brani firmati da compositori di nazionalità ed epoche differenti. Rinascimento, Barocco e contemporaneità saranno i protagonisti, in un multiforme intreccio dai colori appassionanti e imprevedibili: dalla raffinatezza di Tomás Luis de Victoria, passando agilmente per la vivacità espressiva di Claudio Monteverdi e la struggente passione di Antonio Lotti, fino a raggiungere i nuovi ritmi e le armonie sorprendenti del Novecento con autori come Vytautas Miškinis, Trond Kverno, Fabrizio Barchi e Ivo Antognini.

Durante la serata, il pubblico potrà assistere anche all’esibizione del coro Nisi Vox di Pomezia guidato dal Maestro Roberto Bonfè, con l’accompagnamento del pianista Simone Rocchi e dell’organista Sergio Schiumarini.

La fondazione del coro Musicanova risale al 1999, ad opera del Maestro Fabrizio Barchi. Direttore stimato e apprezzato in Italia e all’estero, ha fondato e condotto numerosi cori giovanili, spinto da un’ardente passione per la musica e dal desiderio di condividerne i valori universali e la bellezza con i giovani. È stato docente di Direzione di coro presso il Conservatorio “Lorenzo Perosi” di Campobasso e, grazie alla sua esperienza, fa spesso parte delle giurie di noti concorsi corali e tiene corsi avanzati sulla coralità giovanile.

Nella sua lunga storia, il coro romano ha ottenuto numerosi riconoscimenti in Italia e in Europa. Vanta la partecipazione, nel 2018, al più importante concorso corale a livello internazionale, il Gran Premio Europeo, tenutosi quell’anno a Maribor, in Slovenia. Da ricordare anche le frequenti collaborazioni con artisti di fama mondiale, tra cui Ennio Morricone, Mina, Andrea Bocelli e Marco Frisina.

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi