Concorso Moda e Costume: AltAlAna produrrà i modelli dei vincitori

Concorso Moda e Costume: AltAlAna produrrà i modelli dei vincitori
      Intervista al Magnifico rettore Eugenio Gaudio

ROMA – Un’emozione non da poco quella che hanno vissuto i tre vincitori del concorso Moda e Costume organizzato dalla Fondazione Roma Sapienza allo scopo di valorizzare la creatività e il talento dei giovani studenti che si stanno formando all’interno dell’università. A fare da location alla premiazione è stata l’aula Odeion all’interno del suggestivo museo dell’arte classica presso la facoltà di Lettere. A dare i saluti istituzionali è stato Antonello Folo Biagini, presidente della Fondazione , che ci ha tenuto a ricordare gli aspetti sociali non solo della stessa ma dell’intera università.

IL MAGNIFICO RETTORE – A complimentarsi con i ragazzi per il lavoro svolto e per l’entusiasmo dimostrato nell’adesione a bandi come quello in questione è stato anche il Magnifico rettore Eugenio Gaudio che ha ricordato l’importanza del sapere, del saper fare, del saper essere e del far sapere. Ad invitare i ragazzi a sfruttare le opportunità offerte dall’università ci ha poi pensato Andrea Carteny, direttore del master in Fashion Style.

IL PREMIO – Il ghiotto premio consiste nella possibilità di far produrre ed esporre i propri modelli presso lo showroom AltAlAna (marchio leader del Made in Italy) presso la sede di via del Babbuino 52. A rappresentare l’azienda è stato Pacifico Paoli che ci ha tenuto a sottolineare quanto gli italiani amino il bello e quanto produrre il bello a Roma si posizioni su un continuum storico che parte dall’antichità classica: la bellezza appartiene a questa città.

I PREMIATI – A premiare i vincitori del bando è stata la professoressa Giovanna Motta; ad interventi istituzionali conclusi l’aula Odeion ha così potuto applaudire: Annamaria Lo Russo, Claudia D’Andrea ed Elisabetta Chialastri. Menzione di merito anche per Rosa Ferrara, Sara Filippetti e Claudia Micheli. Alle tre vincitrici, inoltre, verrà assegnata una borsa di studio del valore variabile a seconda del gradino del podio conquistato.

Il bando del concorso Moda e Costume resta comunque aperto fino al 30 maggio per consentire la presentazione dei modelli relativi alla collezione autunno/inverno 2018.

Giulia Vaccaro

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi