Il Black Friday dell’Ara Pacis: la scoperta del passato attraverso la realtà virtuale

Il Black Friday dell’Ara Pacis: la scoperta del passato attraverso la realtà virtuale

Si chiama “L’Ara com’era” il nuovo archeoshow che apre a cittadini e turisti la possibilità di scoprire l’Ara Pacis in modo del tutto innovativo e che, in occasione del Black Friday, riserva il 2×1 per Venerdì 24 e Sabato 25 Novembre. L’ingresso è previsto dalle 19:30 alle 23  (ultima entrata alle 22) in cui tutti potranno acquistare due biglietti al prezzo di uno.

La visita del monumento, costruito tra il 13 e il 9 A.C. per celebrare la pace instaurata da Augusto sul territorio romano, introduce un aspetto del tutto nuovo e moderno: un’applicazione multisensoriale chiamata AR CUBE. Questa riproduce il fregio vegetale animato e a colori attraverso un “cubo anti stress” che è in vendita al bookshop del museo. L’esperienza, della durata di 45 minuti, è anche accompagnata da un audio descrittivo in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo e musiche di sottofondo.

Il progetto, promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, costituisce il primo intervento di Realtà Aumentata e Virtuale del patrimonio artistico romano che era già stato programmato nel 2016, per essere poi perfezionato ed attuato nel 2017. Esso, infatti, prevede la combinazione di riprese cinematografiche dal vivo, ricostruzioni in 3D e computer grafica che arricchiscono la narrazione catapultando il pubblico indietro nel passato.

I visitatori possono ammirare i colori originali dell’Ara Pacis grazie ad uno studio sperimentale che è riuscito a raggiungere, con la massima approssimazione consentita, una ricostruzione fedele. Infine, l’ultima sorpresa che attende gli ospiti è la possibilità di “planare sull’altare” grazie alla realtà virtuale, osservando Campo Marzio e assistendo in prima linea alla riproduzione di un sacrificio romano, messo in scena da veri attori.

Federica Girolami

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi