Banzai! Perché i fumetti sono una cosa seria – Venerdì 10 giugno 2016

Banzai! Perché i fumetti sono una cosa seria – Venerdì 10 giugno 2016

Chiudiamo il cerchio del fumetto americano parlando di due dei più grandi interpreti del campo: Alan Moore e Frank Miller.

Il primo è Alan Moore, grande visionario, che ha dato origine a opere come From Hell, ma soprattutto ai capolavori Watchmen e V per Vendetta, dove i personaggi ai limiti del grottesco e spesso in conflitto, si ritrovano coinvolti in storie di giustizia che spesso li vede contrapporsi. Personalità complesse come quella dell’enigmatico e aggressivo Rorschach, oppure il gentile e spietato V, figlio della sconfinata cultura inglese oppressa però dai gestori dell’epoca moderna.

L’altro è Frank Miller, con i colori affascinanti e sferzanti di 300, narranti le gesta del prode Leonida re degli spartani, ma anche dai chiaro scuri profondissimi di Sin City, la città del peccato dove tutto è permesso e dove tutto è possibile. Sparta e Basin, due realtà diverse ma unite dalla fantasia e dall’estro di Miller, che le ha rese oggetti di culto per molti degli appassionati

Seguiteci anche su fb_icon_325x325

Potete ascoltare la puntata di oggi nel PODCAST in basso

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi