Andrea Molaioli presenta “La ragazza del lago”

Martedì 17 novembre, presso il Centro Congressi Sapienza (via Salaria, 113), è proseguito il ciclo di proiezioni “Martedì d’Autore”, serie d’incontri con autori italiani che hanno esordito alla SIC (Settimana Internazionale della Critica) e che si sono distinti alla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia. Il protagonista di questo appuntamento è stato Andrea Molaioli, che ha presentato il suo film d’esordio “La ragazza del lago“, premiato con dieci David di Donatello, tre Nastri d’argento e due Globi d’oro. L’opera prima del regista romano, realizzata nel 2007, è tratta dal romanzo “Lo sguardo di uno sconosciuto” di Karen Fossum. Si tratta di un thriller psicologico che prende le mosse dal ritrovamento del cadavere di una ragazza nei pressi di un lago friulano. A una breve introduzione del film è seguita la proiezione, e ha poi avuto luogo il dibattito in cui Andrea Molaioli ha risposto alle domande del pubblico presente, con la partecipazione della professoressa Rita Caccamo e del giornalista Alberto Anile.
Il prossimo e ultimo appuntamento del ciclo cinematografico sarà martedì 24 novembre e avrà come ospite Giulio Lombardi e il suo “Là-bas”.

Qui l’intervista ad Andrea Molaioli

      151117molaioli
Valerio Giordano

Allegati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi