Anche Raduni tra le voci di pace per il 12° College Radio Day

Anche Raduni tra le voci di pace per il 12° College Radio Day

Ritorna anche quest’anno il 7 ottobre 2022 il World College Radio Day, la giornata mondiale delle radio universitarie, che prevede una maratona di 24 ore alimentata da contenuti provenienti dalle emittenti studentesche di tutto il mondo. Il tema dell’edizione del 2022 sarà “Voices for peace” e registrerà la presenza, come ambasciatore straordinario, di Julian Lennon, il figlio del noto componente dei Beatles.

Durante l’evento, ascoltabile dal player fornito dal sito collegeradio.org, verrà condivisa un’intervista audio esclusiva realizzata CRD USA che metterà in evidenza il gran lavoro svolto dall’artista di origine britannica a favore della pace e, nel corso della giornata, verrà riproposta più volte la versione di Imagine, il cui autore è proprio il padre di Julian, registrata per il popolo ucraino all’inizio di quest’anno.

Anche RadUni, l’Associazione italiana degli operatori radiofonici e dei media universitari, parteciperà con un contributo di 58 minuti, trasmesso a partire della ore 13 (CET) del 7 ottobre, a questo collage audio che vedrà oltre 500 radio universitarie e studentesche unite in un grande giorno di festa ma anche di riflessione e solidarietà, e chiederà alle emittenti accademiche e studentesche di tutto il mondo, rappresentate da Student Radio Worldwide, di firmare una Dichiarazione di sostegno alla pace.

Il World College radio Day sarà anche occasione per focalizzare l’attenzione sulla preziosa attività delle radio universitarie, incrementarne gli ascoltatori e, dove possibile, raccogliere fondi affinché queste emittenti, sostenute dalla passione degli studenti volontari, possano continuare a trasmettere con adeguati mezzi e attrezzature.

La fondazione che organizza la maratona radiofonica ha infatti proposto anche un sostegno concreto, mediante una raccolta fondi, per STUD Radio un’emittente universitaria che ha la sua sede a Lviv, in Ucraina, e che in questo momento si trova in grave difficoltà economica. Qui il link per poter donare givingtools.com/give/1105

«In un momento di conflitto globale –ha affermato Carlo Pahler, presidente di RadUni– vogliamo inviare il messaggio forte e chiaro che la comunità studentesca mondiale, attraverso la voce delle tante radio unite da questo progetto, è vicina a tutti coloro che sono oppressi o subiscono violenze, e cerca di difendere la giustizia e sostenere vie di dialogo e di pace».

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi