Alla scoperta del Museo di Storia della Medicina

Alla scoperta del Museo di Storia della Medicina

La manifestazione “Alla scoperta delle eccellenze: visita ai Musei della Sapienza”, nel suo penultimo appuntamento, arriva al Museo di Storia della Medicina. Il ciclo di appuntamenti, organizzati dalla Fondazione Roma Sapienza e dal Polo museale Sapienza, intende valorizzare e promuovere l’importante patrimonio museale della città universitaria.

Sono 18 i musei della Sapienza, alcuni dei quali hanno una lunga storia. È questo il caso del Museo di Storia della Medicina. Fondato nel lontano 1938 da Adalberto Pazzini, propone una ricca collezione che mostra l’evoluzione delle scienze mediche, dalla preistoria ai tempi più recenti.

Il museo nato con una vocazione strettamente accademica, destinato agli addetti ai lavori, in occasione di questa manifestazione intende aprirsi a tutti i cittadini, svolgere un servizio civico di divulgazione scientifica e assolvere alla terza missione dell’università, dopo quella della didattica e della ricerca: la diffusione della scienza. In una città come Roma che può contare su un’offerta museale sconfinata sul versante archeologica e artistico ma povera su quella scientifica, l’occasione si presenta imperdibile.

Ad arricchire la proposta anche una mostra temporale: “Storie di vita. Gli antichi Romani raccontati dalla scienza” curata da Paola Catalano, Valentina Gazzaniga e Giorgio Manzi.

La rassegna temporale si propone di illustrare le condizioni di vita, di salute e di lavoro in età imperiale. Ricostruire attraverso le traccio biologiche la storia dei romani. Come questi vivevano effettivamente, al di là della documentazione scritta dell’epoca che, quasi sempre, restituiscono le testimonianze dei ceti più elitari della società dell’antica Roma. Le tracce biologiche, al contrario, ridanno voce uno strato più ampio, agli autentici stili di vita dell’epoca.

Il Museo è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 19.

Oreste Sacco

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi