Carnevale a Roma. Tra tradizione e divertimento

Carnevale a Roma. Tra tradizione e divertimento

La Capitale si trasforma, si traveste e si colora di tutte le tonalità del carnevale.

Domenica 26 febbraio a piazza del Campidoglio dalle ore 17 si svolgerà il Carnevale romano. Il programma prevede una suggestiva passeggiata notturna tra i vicoli di Roma, accompagnata dalla lettura di racconti della tradizione; ovviamente non mancheranno musica e spettacoli di artisti di strada che intratterranno i partecipanti. Per i più piccoli è prevista una visita guidata e attività didattiche saranno rivolte a persone con differenti disabilità per le quali è necessaria la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare info@radiciassociazioneculturale.it oppure visitare il sito www.radiciassociazioneculturale.it

Dal 24 al 26 febbraio l’Auditorium del parco della musica ospiterà Food Truck Fest Carnival, un evento che unisce le tradizionali maschere carnevalesche al cibo. L’obiettivo è quello di riproporre la cucina tradizionale italiana, in modo divertente e a portata di mano. I trucker, termine che rimanda ai trasportatori o agli ortofrutticultori, saranno diversissimi: “Apemagna” specializzata in arrosticini e “La Panella” che offre pane, crocchè e dolci vari; “L’appetito polpetteria” che cercherà di deliziarie i palati con un’ ampia varietà di polpette; carne al barbeque preparata da “Mr Doyle”; cartocci di pesce fritto, salmone e tonno cucinati da “Sfizio Capitale”. “T-Burger e Sfizio 23” faranno gustare hotdog, hamburger e altre specialità americane, mentre “Sardoan” proporrà la tipica cucina sarda.  Oltre al cibo da strada, non mancheranno musica, giochi, spettacoli e attività per i bambini. Su www.foodtrukfest.it tutte le informazioni sull’evento.

D’altronde lo street food ha origini antichissime, ma se prima era una necessità, ora è diventato un appuntamento con la tradizione. È oggi un vero e proprio settore del marketing. Infatti, sempre più giovani investono in questa attività. Al riguardo  potrebbe essere interessante leggere il libro “La qualità si fa strada. Street food” di Mauro Rosati e Mihaela Gravila. Un piccolo manuale di marketing digitale pensato per gli chef di strada, con esempi riguardanti imprese che hanno avuto successo nel mondo dello Street food e consigli su come valorizzare i prodotti tipici.

Fabiana Roccio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi