Dal 25 novembre al via Formosa Contemporary 2021

Dal 25 novembre al via Formosa Contemporary 2021

La Divisione Culturale dell’Ufficio di Rappresentanza di Taipei in Italia è lieta di presentare Formosa Contemporary 2021. Il focus sulla musica classica contemporanea di Taiwan dal 25 al 28 novembre e l’11 dicembre. Nella prestigiosa cornice del 58e Festival di Nuova Consonanza, Formosa Contemporary è un progetto realizzato da Divisione Culturale dell’Ufficio di Rappresentanza di Taipei in Italia, Ministero della Cultura di Taiwan, Nuova Consonanza e DOC Servizi.

Ci saranno due seminari e un concerto, per scoprire le sonorità di Hwang-Long Pan, noto compositore taiwanese contemporaneo. E portare in tutta Italia l’eccellenza della sua musica. Grazie a un prezioso lavoro di comunicazione tra l’Italia e Taiwan capace di superare la distanza e le difficoltà sanitarie. In effetti, tutti gli eventi saranno disponibili digitalmente da tutta Italia, su Zoom o su YouTube. Una necessità portata dalle restrizioni ai viaggi internazionali dovute alla pandemia

Innovation Rooted in Tradition è il seminario che si svolgerà tutte le mattine dal 25 al 28 novembre, in diretta su Zoom. Un viaggio tra Occidente e Oriente che illustra l’evoluzione musicale del compositore. Dal vocabolario compositivo occidentale passando attraverso influenze della musica tradizionale del Nanguan e Beiguan.

In conclusione del seminario, il 28 novembre alle 21 sul canale YouTube di Nuova Consonanza. Ci sarà la prima esecuzione italiana del Concerto Chai Found Music Workshop. Il programma comprende musiche per strumenti tradizionali cinesi scritte negli ultimi anni da alcuni dei più importanti compositori d’oggi del panorama asiatico e internazionale. Allan Wang, il giovane David Tsai e lo stesso Hwang-Long Pan. Spesso formatisi in Europa, le loro esperienze compositive delineano un modo nuovo di integrare la millenaria cultura orientale con le ricerche dell’avanguardia occidentale.

Infine l’11 dicembre, l’esperienza conoscitiva della cultura e della musica asiatica si concluderà con il Seminario Chai Found Music Workshop. Tenuto dai musicisti Wu Chung-Hsien e Yeh Jiuan-Reng, che introdurranno i partecipanti all’uso di strumenti tradizionali. Come il flauto di bambù e il guzheng visti in un’ottica sperimentale e di ricerca di nuove sonorità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi