Olimpiadi di matematica alla Sapienza

Olimpiadi di matematica alla Sapienza

Intervista a ragazzi dell’istituto “Sant’Apollinare” di Roma:

      Intervista studenti

Anche quest’anno, come da tanti anni a questa parte “La Sapienza” ha organizzato insieme agli atenei “Tor Vergata” e “Roma III” una nuova edizione delle “Gare a Squadre di Matematica”. La competizione fa parte della più grande iniziativa nazionale “Olimpiadi di matematica” atta ad avvicinare e sensibilizzare i ragazzi allo studio di questa basilare disciplina scientifica. Così mercoledì 7 marzo 2018 “La Sapienza” ha ospitato nel suo edificio di matematica oltre 800 ragazzi provenienti da un centinaio di istituti secondari di secondo grado, ragazze e ragazzi accompagnati da una novantina di docenti.

La gara a squadre di Matematica non è un’iniziativa da prendere sotto gamba, ad essere selezionati infatti sono solamente i migliori studenti delle varie scuole, coloro che con impegno e grande interesse sono risultati i più preparati e competitivi per l’occasione. La selezione era partita già dal 2017 con alcuni incontri preparatori e un termine di iscrizione entro e non oltre il 31 gennaio 2018.

Questa settimana la facoltà di matematica del nostro ateneo si è vista quindi indaffaratissima ad accogliere tutti gli studenti partecipanti alla prima selezione della gara. Ogni squadra doveva essere composta da otto studenti, principalmente all’ultimo e al penultimo anno di superiori.

L’evento è stato coordinato dal docente di geometria de “La Sapienza” Andrea Sambusetti con una ricca squadra di collaboratori composta da docenti anche di Roma III, dottorandi e studenti Sapienza.

Così chi passeggiava per la città universitaria avrà sicuramente potuto notare l’enorme folla di ragazzi che attendeva di essere chiamata per la prova. La gara è cominciata verso le 15.00 dopo che alle 14.30 le varie squadre erano state smistate nelle aule del dipartimento di matematica. L’evento si è concluso spostandosi poi alle 17.00 all’Aula Magna del Rettorato quando, terminata la vera e propria competizione, si è tenuta una conferenza per celebrare e spiegare al meglio l’iniziativa.  

Le olimpiadi di matematica non terminano qui, i risultati saranno a breve pubblicati sulla pagina della facoltà di matematica del nostro ateneo, si terrà poi una seconda gara a squadre per le prime 36 squadre classificatesi con un incontro che si svolgerà questa volta all’università “Tor Vergata”. Da lì i vincitori saranno selezionati per partecipare alla Gara Nazionale a Squadre che si terrà a Cesenatico nel maggio 2018. Per i vincitori della squadra vincente sono in palio 4 immatricolazioni gratuite alla facoltà di matematica del nostro ateneo.

“La Sapienza” vi aspetta però per un prossimo incontro sempre nell’ambito delle gare di matematica, stavolta infatti, il 20 aprile, si terrà la gara individuale per gli studenti. “Le olimpiadi di matematica” sono un’opportunità di incontro e competizione non solo per gruppi di ragazzi ma anche per i singoli.

In bocca al lupo!

Miriam Petrini

Allegati

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi