Io scelgo Sapienza per studiare le scienze

Io scelgo Sapienza per studiare le scienze
      Intervista al Preside Vincenzo Nesi

Giovedì 15 febbraio, nell’aula Amaldi dell’Edificio di Fisica “Guglielmo Marconi” della Sapienza, si è tenuto l’incontro di orientamento del ciclo “La Sapienza si presenta” (#IoScelgoSapienza) dedicato ai corsi della Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali.

L’evento ha avuto inizio alle ore 10.30 circa ed è stato introdotto dal Preside della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Vincenzo Nesi il quale, dopo gli iniziali saluti e i ringraziamenti ai colleghi presenti, ha avuto l’arduo compito di introdurre i giovani studenti liceali, oggi spettatori, alla scoperta della variegata offerta formativa che la facoltà mette a disposizione.

Essendo molti gli argomenti e non potendo approfondire ognuno di essi in modo esaustivo, il Preside ha invitato tutti i presenti a tenere conto anche dei numerosi siti di informazione visibili sul web. L’incontro ha così messo in luce i vari corsi di laurea triennale e magistrale, tra i quali ne ricordiamo alcuni:  Matematica, Fisica, Scienze ambientali, Scienze naturali, Scienze geologiche, Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali, e molti altri.

Il Professor Nesi ha subito rassicurato i molti studenti romani affermando che lo studio della Scienza non è poi così difficile come molti sono portati a credere, ma ha descritto un ambiente dinamico, sempre in continua ricerca aggiungendo che il fulcro di questa facoltà è principalmente la voglia di conoscenza e l’impegno.
Ha poi espresso il dubbio principale che molto spesso attanaglia i giovani, ovvero che tipo di conoscenza debba avere uno studente per riuscire ad entrare in questa facoltà. Il docente, anche in questo caso, ha tranquillizato il pubblico dichiarando come, sia i professori che i tutor, abbiano negli anni aiutato le giovani matricole ad affrontare materie ostiche quali la matematica, la fisica e altre materie di base che magari sono state poco approfondite durante gli anni del liceo. Ha quindi mostrato delle slide con i relativi dati, indicando la qualità raggiunta dai corsi.

A seguire, verso metà mattinata, studentesse e studenti hanno poi posto delle domande riguardanti i corsi, curiosità ben apprezzate e alle quali sia il Preside che i suoi colleghi hanno cercato di dare risposte esaustive nonostante la vastità dell’argomento. Dopo un primo momento di timido silenzio da parte degli studenti, le domande sono state numerose anche attaverso la pagina facebook della Facoltà le quali hanno certamente testimoniato l’interesse e la capacità di attrazione dei corsi esposti.

Infine è stato messo in evidenza come, per accedere alle Lauree triennali vi è sia una prova d’ingresso di verifica delle conoscenze, sia una prova a numero chiuso, selettiva per quanto riguarda l’entrata ai corsi. Il Dottor Nesi ha più volte rimarcato come sia l’impegno costante nel tempo a garantire il successo nei test, invitanto per tempo gli interessati ad “allenarsi” e studiare al fine di realizzare i propri obiettivi.

Alessandro Lauria

Please follow and like us:

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi