L’estate estrema è servita: inaugurata la nuova stagione di rafting alle Cascate delle Marmore

L’estate estrema è servita: inaugurata la nuova stagione di rafting alle Cascate delle Marmore
      Intervista a Daniele Lupparelli

Il Centro Rafting Marmore ha riaperto le proprie attività inaugurando la stagione con due partner di eccezione: gli Actual, la coppia di influencer del momento famosa per i tre precedenti video in cui spiegano come si rimorchia a Roma sud, a Roma nord e a Roma Centro. Gli Actual hanno scelto il territorio umbro e, in particolare, le Cascate delle Marmore per il loro prossimo video.

“Abbiamo scelto questa location perché è un posto fantastico. All’inizio speravamo di rimanere vivi, poi provando e seguendo i consigli della guida, siamo sopravvissuti e ci siamo divertiti da matti. Oggi siamo venuti a testare per il prossimo video”. Hanno dichiarato Lorenzo Tiberia e Leonardo Bocci prima di scendere tra le rapide della Cascata.

Il centro Rafting Marmore si trova a solo un’ora da Roma a Terni, precisamente in località Papigno a due passi dalla cascata delle Marmore, la più alta d’Europa. Proprio dai piedi della cascata iniziano le discese in gommone per il rafting e per l’hydrospeed, due delle attività di punta del centro.

L’obiettivo è quello di praticare attività fluviali che permettano a persone di ogni età e cultura di mettere da parte per un giorno lo stress della vita quotidiana e venire a contatto con la nostra passione per il fiume e l’avventura in un atmosfera di sicurezza, divertimento ed ecosostenibilità.

Rafting, Hydrospeed sono le due attività per chi vuole vivere un’esperienza all’insegna dell’adrenalina e a stretto contatto con la natura. In gruppo su un gommone per il rafting sfidando le rapide del fiume Nera, in questa discesa sarete voi, pagaiando, il vero motore del gommone. Se l’adrenalina del Rafting non vi basta e volete provare un’esperienza ancora più estrema potrete immergervi nelle acque del fiume ancorati ad un Bob, l’elemento base dell’Hydrospeed. Nella discesa sarete completamente immersi in acqua a stretto contatto con la natura circostante.

Per chi ha poi voglia di cimentarsi il Centro Rafting le Marmore organizza anche corsi di Kayak tra le rapide del fiume Nera. Al contrario del Rafting e dell’Hydrospeed, che non hanno bisogno di esperienza pregressa, per la canoa c’è la necessità di fare prima alcune lezioni per far si che siate preparati al meglio la prima volta che andate in fiume.

Un’altra attività fiore all’occhiello del centro è quella del Torrentismo anche detto Canyoning, ovvero la discesa delle montagne attraverso gole e canyon. Il personale abilitato vi accompagnerà in tutto il percorso in discese, scalate e tuffi tra le montagne.

Per chi vuole godere del paesaggio della natura il Centro Rafting Marmore offre la possibilità di praticare il “River Walking” ovvero una camminata sul letto del fiume a stretto contatto con la natura. La cascata delle Marmore infatti è artificiale e ci sono delle ore della giornata in cui la diga viene chiusa, l’acqua del fiume diminuisce in modo considerevole e permette appunto il passaggio sul letto del fiume. Esperienza bellissima per chi vuole trascorrere una giornata di relax lontano dal caos cittadino.

Non solo per grandi, il centro infatti è adatto anche alle famiglie e ai bambini che già da piccoli potranno avvicinarsi agli sport estremi praticando il “Soft Rafting” che si svolge in un tratto più tranquillo del fiume. Le guide che seguono sia grandi che bambini sono tutte certificate ed operano sul campo da moltissimi anni.

Il Centro Rafting Marmore offre anche la possibilità di organizzare addii al nubilato/celibato per spose e sposi coraggiosi. Si potranno organizzare discese di gruppo per trascorrere una giornata fuori dai soliti schemi tradizionali e regalare ai futuri coniugi un’esperienza elettrizzante prima di pronunciare il fatidico “sì”.

Il Centro con le sue attività favorisce anche la creazione del ‘team building’, si va infatti a lavorare sul gruppo, i partecipanti vivranno in prima persona le esperienze e saranno sollecitati allo scambio e all’interazione in questo caso a scopo ludico. Attraverso le nostre attività si potrà entrare in contatto con la natura, affrontare sfide e difficoltà che verranno superate proprio grazie all’unione e alla forza del gruppo.

Intervista realizzata da Rosa Martucci

Please follow and like us:

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi