Cancellare i messaggi di Whatsapp in 5 minuti: tutte le novità su Whatsapp Recall

Cancellare i messaggi di Whatsapp in 5 minuti: tutte le novità su Whatsapp Recall

Avete inviato un messaggio a uno dei vostri amici su Whatsapp che non volevate o non dovevate mandare? Nessun problema, Zuckerberg ha pensato anche a questo. In uno dei prossimi aggiornamenti il servizio di messaggistica istantanea darà la possibilità di cancellare l’ultima comunicazione inviato. La funzione si chiama “Recall” e permetterà di buttare nel cestino anche gif, documenti, video e foto entro 5 minuti.

La versione attuale, ovvero la 2.17.30, introdurrà anche altre tre novità, pensate per contrastare la concorrenza di Snapchat e Instagram. La prima riguarda il raggruppamento automatico di più di 4 foto senza didascalia in un album. In tal modo si eviterà la sovrabbondanza di foto all’interno delle chat. La seconda sarà la presenza di filtri per le immagini. Cambiare la temperatura del colore, migliorare l’esposizione di una foto o di una gif, convertire in bianco e nero sarà una realtà anche di Whatsapp come di altri client di messaggistica. I filtri si potranno applicare anche ai video. La terza riguarderà le risposte veloci. Scorrendo un messaggio verso il bordo dello schermo si attiverà la modalità di risposta. Finora rispondere a un messaggio specifico comportava fare un tap prolungato sul testo e poi selezionare la voce “Rispondi”. La funzionalità sarà molto utile nelle chat di gruppo.

Una funzione simile, anche se diversa sotto diversi aspetti, è stata già introdotta da Messenger di Facebook. Messaggi che si autodistruggono sono presenti anche qui, ma in questo caso si segue un procedimento simile alla navigazione in incognito sul browser. È necessario aprire l’applicazione, scegliere l’opzione segreta in alto a destra dopo aver selezionato il contatto con cui si desidera avviare la conversazione privata e protetta. Il messaggio sarà cifrato e si avrà la sicurezza che potrà vederlo solo il nostro ricevente. In generale Facebook non legge le conversazioni di chat come da policy, ma i messaggi criptati risulterebbero inaccessibili anche al social network. Inoltre attivando un timer il messaggio scomparirà entro un tot di secondi dall’apertura.

È stato anche rivelato che uno dei prossimi progetti di Mark Zuckerberg sarà quello di consentire a Whatsapp di appoggiarsi a Facebook per usufruire dei suoi server. Questo particolare crea sospetto per quanto riguarda la gestione della privacy sul colosso dei social network. Si potrà scrivere ai nostri contatti Facebook tramite Whatsapp? Vedere il numero di questi? Vedremo quali novità  ci riserverà Zuckerberg in futuro.

 

Alessandra Verna

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi